Novembre 2019
 D  L  M  M  G  V  S
1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30

BOTANICA

Le conoscenze botaniche relative a un territorio possono realizzarsi attraverso tre livelli principali di analisi: studio della flora (che si realizza con la conoscenza delle singole specie), studio dei differenti tipi di vegetazione (attraverso l’individuazione di formazioni vegetali e delle relative specie che li caratterizzano) e del pesaggio vegetale (attraverso l’interpretazione dei sistemi di vegetazione).

La diffusione di discipline a carattere integrato, quali l’ecologia del paesaggio, e in generale la diffusione d’indicatori sintetici come strumenti di lettura del territorio hanno fatto si che le componenti floristiche e vegetazionali si siano sempre più fortemente integrate al fine di offrire un’interpretazione della realtà vivente che tenga conto di una molteplicità di aspetti, dalla biogeografia all’ecologia alla componente fitocenotica (Scoppola A., Blasi C., 2005).

Il gruppo di lavoro dell'area tematica Botanica, coordinato da Prof. R. Venanzoni, è cosi costituito:
  • Roberto Venanzoni, Professore Ordinario presso il Dip. Biologia Applicata dell'Università degli Studi di Perugia Sezione Biologia vegetale e Geobotanica
  • Daniela Gigante, Ricercatore presso il Dip. Biologia Applicata dell'Università degli Studi di Perugia Sezione Biologia vegetale e Geobotanica
  • Fabio Maneli, Phd in Biologia Vegetale
  • Flavia Landucci, Dottoranda in Scienze Naturali
  • Alessandro Properzi, Dottore magistrale in Scienze Naturali
  • Silvia Poponessi, Dottoressa magistrale in Scienze Naturali

Dip. Biologia Applicata
Sezione Biologia vegetale e Geobotanica
Università degli Studi di Perugia
Borgo XX giugno, 74 - I-06121 PERUGIA
tel 0039 075 5856419 - fax 0039 075 5856430/59